Tales of è una delle più conosciute serie di videogiochi di ruolo giapponesi, ed è pubblicata da Namco (adesso Bandai Namco Games ). Attualmente composta da 14 titoli principali, conta anche molti spin-off e avventure particolari in cui compaiono assieme i protagonisti di molti titoli come la serie dei Tales of the World , o il recente picchiaduro Tales of Vs . Ebbe inizio nel 1995, con Tales of Phantasia .

Quasi tutti i titoli della serie hanno una propria esclusiva ambientazione, ed è spesso presente una sorta di dualismo nelle popolazioni che porta inevitabilmente a conflitti che influenzano fortemente sia la vita dei protagonisti, sia quella degli antagonisti. Le diversità tra i popoli possono essere legate ad una linea di pensiero, alla razza, o persino al mondo di appartenenza.

In Tales of Symphonia ad esempio troviamo i problemi che legano esseri umani ed elfi, passando per le terribili situazioni sociali dei mezzelfi, nati da un incrocio delle due razze, ma anche un conflitto tra due diversi mondi, due dimensioni in cui il mondo è stato scisso durante un'antichissima guerra.

Tales Of Unexpected è un progetto milanese che si colloca nella scia dell'alternative rock e propone un repertorio di inediti dalle influenze grunge, post rock, funky ed indie.

La band prende il nome dall'omonima raccolta di racconti di Roald Dahl, marcando cosi la letterarietà dei testi, rigorosamente in italiano, e la continua ricerca di soluzioni originali direttamente dal mondo dell'"inaspettato".

L’idea che sta alla base del primo album “Sciame di vanesse” è quella di creare una commistione tra musica e letteratura. Il disco è diviso in 5 capitoli e i 10 brani che vi sono contenuti, ognuno diverso per direzione musicale, si dispongono come racconti in una cornice che segue cronologicamente l’andamento di una giornata.