La nostra nuova ricerca richiede l'uso di JavaScript. Consenti l'esecuzione di JavaScript nel tuo browser , poi riprova .

Nell’endurance la velocità non è tutto. E l’antipasto della 24 Ore di Daytona , l'IMSA Continental Tire SportsCar Challenge, è stato vinto dalla Posche Cayman GT4 del team Bodymotion affidata a Trent Hindman e Cameron Cassels, a precedere di 577 millesimi la GT4 di Marc Miller e Till Bechtolsheimer (team CJ Wilson).

Terzo gradino del podio per l’altra vettura CJ Wilson, scuderia di proprietà dell’omonimo giocatore di baseball, a precedere la Cayman di Dillon Machavern e Dylan Murcott. Poker per le vetture di Zuffenhausen, dunque, con i padroni di casa Ford che devono accontentarsi del 5° posto come miglior piazzamento: la prima delle Mustang è stata la numero 15, pilotata da buford e Maxwell, seguita da un’altra Porsche, la Cayman di Lawrence e Marcelli. Cameron Cassels, alla sua prima gara sul tracciato statunitense, ha così commentato il successo: “Arrivare a Daytona e vincere è letteralmente pazzesco!”

Il settimanale leader in Europa nel motorsport. Esce tutti i martedì in Italia con resoconti e approfondimenti aggiornati di tutte le corse italiane e internazionali che si disputano nel week end appena trascorso: dalla F1 al mondiale Rally, Endurance, Turismo fino alle corse americane e alle gare tricolori di ogni genere e categoria..