Utilizzando questo sito Web, autorizzi Sony e terze parti a utilizzare i cookie per ottimizzare la tua esperienza di navigazione e proporti contenuti e annunci pubblicitari personalizzati. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni dei cookie, fai clic qui .

Il maestro dello spionaggio moderno Tom Clancy fa uscire dall'ombra l'agente Sam Fisher della NSA per farlo arrivare sulla tua PS2. Come parte di un gruppo top secret "inesistente", all'interno della NSA, sei l'unico membro di un'unità creata per essere piccola, rapida e quasi invisibile. Una Splinter Cell. Utilizzando attrezzature tecnologiche, tecniche di infiltrazione avanzate e un allenamento militare completo, devi, nei panni di Sam, fronteggiare un compito difficilissimo con un gruppo sovversivo che sta attuando del terrorismo informatico contro gli USA. Trovali, osservali, eliminali.

Dopo il successo dei giochi The Sum of All Fears e Ghost Recon, Clancy ci propone ancora una volta un gioco d'azione in terza persona molto tattico. Ma non pensare che Splinter Cell sia l'ennesimo gioco basato sulle forze speciali, con una squadra da controllare. Stavolta sarai da solo: la tua capacità di nasconderti e il tuo cervello rimpiazzeranno le strategie di squadra e gli spargimenti di sangue. In questo gioco che ricorda molto più MGS2 che Conflict Desert Storm, devi sopravvivere a 11 missioni letali che vanno dall'infiltrazione nel quartier generale della CIA alla distruzione di una centrale nucleare.

Il maestro dello spionaggio moderno Tom Clancy fa uscire dall'ombra l'agente Sam Fisher della NSA per farlo arrivare sulla tua PS2. Come parte di un gruppo top secret "inesistente", all'interno della NSA, sei l'unico membro di un'unità creata per essere piccola, rapida e quasi invisibile. Una Splinter Cell. Utilizzando attrezzature tecnologiche, tecniche di infiltrazione avanzate e un allenamento militare completo, devi, nei panni di Sam, fronteggiare un compito difficilissimo con un gruppo sovversivo che sta attuando del terrorismo informatico contro gli USA. Trovali, osservali, eliminali.

Dopo il successo dei giochi The Sum of All Fears e Ghost Recon, Clancy ci propone ancora una volta un gioco d'azione in terza persona molto tattico. Ma non pensare che Splinter Cell sia l'ennesimo gioco basato sulle forze speciali, con una squadra da controllare. Stavolta sarai da solo: la tua capacità di nasconderti e il tuo cervello rimpiazzeranno le strategie di squadra e gli spargimenti di sangue. In questo gioco che ricorda molto più MGS2 che Conflict Desert Storm, devi sopravvivere a 11 missioni letali che vanno dall'infiltrazione nel quartier generale della CIA alla distruzione di una centrale nucleare.

Come agente solitario impegnato contro un esercito di terroristi, devi muoverti nell'oscurità e senza fare il minimo rumore per far sì che non sia individuata la tua presenza. La grafica fantastica del gioco ha effetti di luce rivoluzionari e se rimarrai in silenzio e immobile in una zona buia le guardie passeranno senza notarti. Usa l'oscurità a tuo vantaggio mettendo fuori uso luci e telecamere e attivando i tuoi occhiali a infrarossi o il visore a rilevamento termico. Quest'ultimo ti permette di vedere attraverso porte e muri e osservare la sagoma dei tuoi nemici per pianificare le irruzioni nelle stanze chiuse.