Tomas “ ShoWTimE ” Sieber ce l’ha fatta: è lui il campione del WCS Spring Championship ! Il primo titolo Premier nella sua carriera ma non solo: è il primo non coreano ad aggiudicarsi di diritto il posto alle Global Finals 2016!

Un torneo non facile per ShoWTimE che sin da subito incassa parecchie sconfitte, riuscendo a superare i suoi primi due avversari SortOf e Guru per 3 a 2. Dai quarti fino alla finale la strada sembra più in discesa: batte sia viOLet che MaSa senza perdere una mappa, conquistando la finale dell’evento.
Dall’altra parte del tabellone Nerchio sembrava imbattibile: elimina uno dopo l’altro molti dei favoriti dell’evento come Neeb, Scarlett e Polt. I pronostici della finale erano sicuramente per il polacco, tornato ai vertici della scena competitiva europea dopo essersi preso una pausa durante Hearth of the Swarm.

La finale non parte bene per ShoWTimE: nella prima mappa, Dusk Towers, Nerchio crea dei Nydus in tutta la mappa, mostrando una netta superiorità sul multitasking rispetto al tedesco. ShoWTimE però non si abbatte, recuperando lo svantaggiofino al 3 a 3. Le sorti della sfida si sono decise su Korhal Carnage Knockout, una delle mappe più imprevedibili del map pool attuale: un all-in di Adepti e Fenici costringe Nerchio a dare il GG: è ShoWTimE il campione!
Photo: DreamHack
VODs
Replay Pack
Bracket

Our new search experience requires JavaScript to be enabled. Please enable JavaScript on your browser , then try again .