Il manga Dragon Ball contiene una lunga lista di personaggi creati da Akira Toriyama , ai quali se ne aggiungono altri introdotti in varie opere derivate, quali gli adattamenti animati Dragon Ball , Dragon Ball Z , Dragon Ball GT e Dragon Ball Super , e i numerosi film e videogiochi . La serie prende posto in un universo immaginario nel quale compare in due occasioni anche il cast di Dr. Slump & Arale , precedente opera di Toriyama.

Durante lo sviluppo iniziale dell'arco degli Androidi, Toriyama desiderava puntare sui soli cyborg C-19 e C-20. Dopo avere parlato con il suo ex-editore Kazuhiko Torishima sul futuro della serie gli fu consigliato tuttavia di creare nuovi antagonisti per Goku. Toriyama pensò così ai personaggi di C-17, C-18 e C-16, ma il suo editore, non convinto di questi antagonisti, lo persuase ad inserire un ulteriore nemico, Cell [2] [3] .

Il Maestro Muten ( 武天老師 Muten-Roshi ? ) o Eremita della Tartaruga ( 亀仙人 Kame Sennin ? ) , Genio delle Tartarughe di mare nel doppiaggio italiano dell'anime, è un vecchietto esperto di arti marziali. Vive in una casetta su un'isola sperduta in mezzo all'oceano, la Kame House, insieme alla sua tartaruga Umigame ( 海亀 Umigame ? ) . Accetta di allenare Goku, Crilin e Yamcha e insegna loro la tecnica più famosa della serie, la Kamehameha. Nel prosieguo della storia il suo ruolo si fa via via più marginale.