Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

Puoi usare questo creatore di widget per generare dei frammenti di codice HTML che puoi incorporare nel tuo sito web facilmente, per permettere agli utenti di acquistare questo gioco su Steam.

Un mix di strategia e azione. Il vero problema è che potrebbe scontentare i puristi dei due generi, proprio perché sceglierete spesso la parte più immediata, a discapito di quella più tattica, che non potrete comunque ignorare soprattutto nella seconda metà della campagna. Pecca nell'essere troppo "leggero", perdendo qualcosa sul fronte della profondità, ma nel complesso passerete ore di sano divertimento. Un gioco imperfetto, che non eccelle in nulla, eppure unendo i puntini ci ha divertito davvero tanto: è il risultato che conta.

Dedicato cervello e anima a tutti quelli che i videogiochi li hanno nel sangue, Multiplayer.it è il punto di riferimento italiano per l'intrattenimento del presente e del futuro. Preparatevi ad essere stupiti ogni giorno con articoli, news, video, live e produzioni geniali.

È ufficiale: quando non si sa come rinnovare un franchise o si è indubbio su che tipo di minaccia i protagonisti dovranno affrontare, la risposta risiede negli zombie. Negli ultimi anni siamo stati invasi da film e videogiochi ambientati in scenari post-apocalittici con mostruosità mutate di ogni tipo. Stessa sorte è toccata a questa sorta di seguito di Breach & Clear, sparatutto strategico uscito per dispositivi mobile e PC.

Breach & Clear: Deadline riprende infatti alcune meccaniche dal precedente episodio, mettendoci di fronte stavolta a dei mostri di vario tipo. Nonostante possa sembrare uno dei più classici twin-stick shooter, l’anima del gioco è squisitamente tattica.

In ogni momento si può passare dalla modalità tattica, in cui si assegnano ordini alle unità e si può manipolare l’avanzare del tempo in modo graduale, a quella più d’azione dove si spara senza sosta. In questo secondo setting il più delle volte si viene soverchiati dai nemici e si fa una brutta fine e, considerando che nel gioco i personaggi muoiono definitivamente, non è quasi mai la soluzione più consigliabile.